Londra: first time

C’è sempre una prima volta. Non ero mai stato prima a Londra. Amici e conoscenti che continuavano a ripetermi “non è possibile”, “devi andarci assolutamente”, “ma come fai a non averla mai vista”. Ed allora cosa facciamo? Andiamo a vederla sta benedetta città.
Quale migliore occasione di una gita con amici navigati che vantano nel curriculum più e più visite nella capitale inglese? Nulla è lasciato al caso e l’organizzazione è praticamente perfetta.
La città poi, merita ognuno dei complimenti e vanti che mi sono stati raccontati. Affascinante, cosmopolita, camaleontica, nebbiosa, tenebrosa e solare nel giro di pochi minuti, moderna, antica e alternativa nello svoltare di pochi isolati.

E poi ci sono loro, le fotografie. Certo, visitare con amici una nuova città, con i tempi seppur elastici di un gruppo affiatato e comprensivo, non è certo il massimo per un approccio fotografico come si deve ad una città di questa portata. Bisognerebbe passarci giorni, settimane, mesi ad attendere l’attimo giusto, il raggio di sole perfetto fra plumbee nuvole. Aspettare il momento in cui l’incredibile varietà umana compia un gesto sfuggente che valga la pena essere rubato e catturato nello specchio della fotocamera.

Tutto sommato però, qualche buona immagine penso di essere riuscito comunque a riportarla nello zaino con me, in attesa di poterci tornare e continuare il lavoro.

[TheChamp-Sharing]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *