"La fotografia come espressione di se stessi. Fermare in un riquadro bidimensionale e definito da confini, un pensiero, uno stato d'animo, una sensazione, un movimento, che solitamente confini non hanno. Essere, oggi e sempre, testimoni del proprio tempo."