Addio a Los Angeles

Tra il dire ed il fare c’è di mezzo il mare. Anche nell’idea dei testimoni dello sposo (sposo che poi sarei io) c’è di mezzo il mare. L’Oceano Atlantico. Una di quelle idee che tante volte si dicono o si buttano li, ma che poi per via di varie cose (la famiglia, gli impegni, il mare..) non si realizzano mai.
Questa volta invece…detto fatto, il mare l’abbiamo sorvolato veramente con destinazione Los Angeles e la California, io (lo sposo), Filippo e Matteo (i testimoni) ed Emanuele (l’amico). Un’avventura indimenticabile e dall’elevata quantità di scemenza a più livelli, come solo un viaggio fatto da quattro fratelli amici fratelli può scatenare.
Un viaggio durato 5 giorni attraverso la California del sud (Los Angeles-Las Vegas-San Diego) percorrendo le immense pianure del Mojave National Reserve, le sperdute strade del Joshua Tree National Park e la mitica Route 66. I grattacieli di Los Angeles, le mille luci di Las Vegas e le spiagge soleggiate di San Diego. Luoghi così lontani dalla nostra abitudine visiva che ti lasciano per forza di cose un senso di fascino e di stupore profondo.

Ringraziare Filippo, Matteo ed Emanuele per aver reso possibile questo sarebbe scontato e superfluo. Loro sanno già quanto io gli sia grato per tutto, per esserci sempre e per qualsia cosa come dei veri fratelli. Questo viaggio è stato solamente un altro tassello della nostra incredibile amicizia.

Certo, scusate, ora anche qualche foto…

 

[TheChamp-Sharing]

Galleria Fotografica


Corvara & Friends

Anche quest’anno abbiamo avuto occasione di ripetere la bellissima esperienza di passare qualche giorno in montagna, ospiti degli amici Stefano ed Emanuela, nonchè della piccola e meravigliosa Giulia. Meta della nostra vacanza: Corvara…e dintorni. Non mi soffermerò qui a raccontare e descrivere bellezza dei luoghi, le immagini spero possano parlare per me. Corvara si trova in uno dei contesti più famosi ed apprezzati sia in estate che in inverno delle Dolomiti trentine. La possibilità di trekking è pressochè infinita. Dai percorsi più facili e semplici adatti a tutti, a vie ferrate ed arrampicate per i più esperti. In ogni caso, qualsiasi avventura si voglia intraprendere, la bellezza del territorio e del paesaggio che ti circonda lascia a bocca aperta.

[TheChamp-Sharing]

Galleria Fotografica


Tre Cime e d’intorni…

Come promesso nel precedente post riguardante l’annuale escursione Click It, rieccoci quì, un anno dopo, a raccontarvi e mostrarvi la nuova gita aziendale fra le meravigliose Dolomiti Bellunesi nel Parco delle Tre Cime di Lavaredo. Con un itinerario un po’ insolito affrontiamo questo bellissimo percorso ad anello che dalla Val Fiscalina si snoda attraverso il Rifugio Comici e Lavaredo, passando per la ferrata del Monte Paterno e i cunicoli della De Luca-Innerkofler.
Non sono mancati momenti veramente emozionanti come l’ascesa alla cima del Paterno, l’attraversamento con le torce delle gallerie scavate nel ventre della montagna durante la Guerra Bianca o ancora lo spettacolare tramonto alla Sella di Lavaredo ai piedi delle Tra Cime.

La fatica come sembra è stata un’immancabile compagna di viaggio, ma senza la fatica cosa ne sarebbe della soddisfazione finale di sedersi a contemplare il panorama all’arrivo?
Per non parlare poi di pranzi e cene. Il Gulash con la Birra fresca o la Linzer con la panna, o il piatto del rocciatore con uova, pancetta e patate non avrebbero lo stesso sapore senza un buona dose di fatica. (Vabbè forse per Filippo sarebbero molto buoni lo stesso!!).

Salutandovi vi lascio alcune immagini della nostra avventura, rinnovandovi l’appuntamento per l’anno prossimo, con nuove montagne, nuovi territori e nuovi paesaggi da fotografare.

[TheChamp-Sharing]


Catinaccio

Con un po’ di ritardo sulla tabella di marcia riesco finalmente a pubblicare le immagini della tradizionale gita aziendale Click It 2015. Abbandonato il comprensorio dell’Adamello, la destinazione di quest’anno è stata il meraviglioso gruppo del Catinaccio, massiccio delle Dolomiti situato tra la valle di Tires, la val d’Ega e la val di Fassa nel Parco naturale dello Sciliar.
Tanto il sudore versato e il mal di gambe accusato, ma sempre ripagato passo dopo passo da uno scenario naturalistico mozzafiato.

Ecco alcune immagini che raccontano questa meraviglia, rinnovando l’appuntamento con la gita Click It al prossimo anno.

[TheChamp-Sharing]


Dolomiti fra le nuvole

Nonostante un meteo avverso, confidando in qualche raggio di sole partiamo per una ciaspolata nel cuore delle Dolomiti di Ortisei. Camminata relativamente facile con partenza della Funicolare Resciesa e che dopo 1:30 min circa arriva al Rif. Brogles a quota 2045 m.s.l.m.
Con le nuvole a bassa quota e una condizione luce abbastanza piatta riuscire a fare scatti fotografici interessanti è stato piuttosto complicato. La maestosità delle tipiche “guglie” dolomitiche non siamo riusciti a vedere, ma questa carenza è stata ben ricompensata dalla compagnia degli amici e dalla voglia di una bella camminata all’area aperta in mezzo alla natura.

Sicuramente a fronte di tutto ciò, saremo “costretti” a ritornarci con condizioni meteo favorevoli, per immortalare tutto lo splendore di queste montagne uniche.

[TheChamp-Sharing]